Definizione di impostazioni di sincronizzazione dettagliate (macchina server o macchina server/client)

È possibile impostare l'ambito di condivisione dei dati per sincronizzare e gestire le macchine da sincronizzare. È inoltre possibile eliminare i dati utente ed eseguire il backup/ripristino dei dati di sincronizzazione. Questa impostazione è applicabile solo alla macchina server o alla macchina server/client.
1
Avviare la IU remota.Avvio della IU remota
2
Fare clic su [Sincronizzazione impostazioni personalizzate (Server)] nella pagina del portale. Schermata IU remota
3
Eseguire l'operazione desiderata nella schermata [Sincronizzazione impostazioni personalizzate (Server)].
[Dati utente]
È possibile eliminare o aggiornare i dati utente che è possibile esportare dalla macchina server.
[Eliminazione dati utente]
Elimina i dati utente ricercando un nome utente o ID gruppo. Eseguire la ricerca lasciando vuoto il campo delle condizioni di ricerca per visualizzare tutti i dati utente.
Se si avvia la sincronizzazione dell'impostazione personalizzata (client), i dati nella macchina server hanno la priorità durante la sincronizzazione dei dati utente registrati in entrambe le macchine server e client. Per utilizzare i dati utente in una macchina client collegata, eliminare i dati utente corrispondenti dalla macchina server utilizzando questa impostazione, prima di avviare la sincronizzazione dell'impostazione personalizzata (client).
[Preparazione esportazione dati utente]
Se l'indirizzo del server delle macchine server/client e la destinazione di connessione per la sincronizzazione delle impostazioni personalizzate (client) è localhost:8443, è possibile specificare i nomi utente e gli ID gruppi sulla macchina server/client e impostare i dati utente e i dati dei gruppi sulle macchine client in modo che corrispondano a quelli sulla macchina server. Inoltre, per 15 minuti dopo aver eseguito con successo questa funzione, è possibile utilizzare alcune funzioni di importazione ed esportazione, anche se è in corso la sincronizzazione delle impostazioni personalizzate (client). Condizioni per la rimozione delle limitazioni per l'importazione/esportazione di impostazioni e altri elementi
Nella schermata di preparazione all'esportazione dei dati utente, se si fa clic su [Ricerca] senza immettere un nome utente o un ID gruppo utenti, vengono visualizzati tutti i nomi di utenti e gli ID dei gruppi utenti.
Il numero massimo di nomi utenti e ID di gruppi utenti selezionabile è il seguente. Tenere presente che il conteggio include gli utenti che hanno eseguito l'accesso mediante il pannello digitale.
Utenti: 500
Gruppi di utenti: 50
Si consiglia a tutti gli utenti di non eseguire l'accesso nel periodo tra il completamento di [Preparazione esportazione dati utente] e il completamento dell'esportazione dei dati utente. Se l'esportazione viene eseguita quando un utente non specificato in [Preparazione esportazione dati utente] esegue l'accesso dopo il completamento di [Preparazione esportazione dati utente], i dati utente specificati in [Preparazione esportazione dati utente] potrebbero essere sovrascritti.
[Periferica]
Consente di controllare le informazioni sul dispositivo sincronizzato e impostare l'ambito della condivisione dati.
[Controllo informazioni periferica]
Visualizza il [Nome periferica], [Matricola] e la [Posizione] delle macchine sincronizzate. È inoltre possibile filtrare le macchine.
[Dettagli condivisione dati]
Impostare se condividere i dati sincronizzati con tutte le macchine o mantenere le impostazioni nelle singole macchine senza condividerle. Per informazioni sugli elementi che vengono sincronizzati quando è impostata l'opzione [Periferica specifica (Non condiviso)] per tutti gli elementi, vedere Elenco di elementi personalizzabili.
Se si modifica questa impostazione da [Condivisione tra tutte le periferiche] a [Periferica specifica (Non condiviso)] dopo aver avviato l'operazione, prima che la modifica venga applicata i dati condivisi vengono sincronizzati su tutte le macchine (inizialmente tutte le macchine conterranno gli stessi dati prima della modifica).
Se si modifica questa impostazione da [Periferica specifica (Non condiviso)] a [Condivisione tra tutte le periferiche] dopo l'operazione di avvio, i dati in ogni macchina vengono inizializzati prima della sincronizzazione.
Quando si modifica l’impostazione da [Periferica specifica (Non condiviso)] a [Condivisione tra tutte le periferiche], vengono inizializzate anche le impostazioni dei pulsanti condivisi.
Le impostazioni lavoro predefinite e la cronologia lavori degli utenti registrati nella macchina server vengono inizializzate quando si seleziona [Periferica specifica (Non condiviso)] per [Dettagli condivisione dati]. Configurare queste impostazioni di nuovo se sono state modificate rispetto ai valori predefiniti.
[Server]
Consente di creare periodicamente i dati della replica su un'altra stampante multifunzione Canon per gestire i dati della macchina server ed eseguire il backup dei dati della macchina server.
Differenza tra replica e backup
La replica consiste nell'invio periodico automatico dei dati replicati nella macchina definita come destinazione della replica.
Il backup consente di salvare i dati più recenti memorizzati nella macchina server. È possibile salvare i dati in un server SMB in rete, oltreché sulla periferica di memorizzazione della macchina che funge da server.
[Replica]
Consente di copiare periodicamente i dati di sincronizzazione memorizzati sulla macchina server in una stampante multifunzione Canon. Specificare una stampante multifunzione Canon nella stessa rete come destinazione. Se le impostazioni di replica sono corrette, la replica viene eseguita nei seguenti momenti.
All'avvio della replica
All'intervallo impostato nella schermata di replica
Quando i dati aggiornati superano il numero specificato
Quando si riavvia una macchina con sincronizzazione dell'impostazione personalizzata (client) avviata
Quando si sostituisce una macchina server che ha eseguito la funzione di replica, arrestare la replica prima di sostituire la macchina. Per ulteriori informazioni, consultare Modifica della macchina server (macchina server/client) (quando è impostata la replica).
Non è possibile utilizzare le funzioni di backup e ripristino mentre la funzione di replica è in esecuzione. Arrestare la replica prima di eseguire un backup.
L'impostazione [Intervallo:] della funzione di replica specifica l'intervallo di esecuzione della funzione di replica e non garantisce l'ora in cui verrà eseguito il backup dei dati. Se non è possibile collegarsi alla destinazione della replica tramite rete, i dati non vengono replicati fino alla replica successiva.
[Recupero utilizzando i dati replicati]
Utilizzare i dati replicati memorizzati in un'altra stampante multifunzione Canon per ripristinare la macchina server.
Si consiglia di interrompere la replica nella schermata delle impostazioni di replica prima di eseguire il ripristino mediante i dati replicati.
Quando si esegue il ripristino mediante i dati replicati, confermare che l'ora di effettuazione della replica dei dati indicata nella finestra di dialogo di conferma sia quella prevista e selezionare [Sì].
[Backup]
Consente di eseguire il backup dei dati di sincronizzazione memorizzati sulla macchina server. È possibile selezionare [Periferica] o [Rete] come destinazione di memorizzazione dei dati di backup.
Se la periferica di memorizzazione non funziona, non è possibile ripristinare i dati di backup salvati in [Periferica].
[Ripristino]
Consente di ripristinare i dati di sincronizzazione sottoposti a backup.
4
Riavviare la macchina per iniziare la sincronizzazione. Spegnimento/riavvio della macchina
Questa operazione non è necessaria per la macchina server.
I dati di backup salvati in [Periferica] vengono eliminati automaticamente quando si esegue l'operazione di backup/ripristino/replica/recupero (i dati vengono eliminati anche se si esegue l'operazione di backup/ripristino successiva per una destinazione di rete).
Quando si esegue il recupero/ripristino mediante i dati replicati su una macchina con impostazioni di rete diverse (ad esempio, indirizzo IP o nome host) che diventerà una macchina server, non è possibile eseguire la sincronizzazione delle impostazioni in quanto le impostazioni di rete sono diverse e quindi non è possibile riflettere i dati modificati durante questo periodo. Quando si passa a una nuova macchina server, si consiglia di utilizzare le stesse impostazioni di rete della macchina server precedente.
Modifica dell'ambito di condivisione dei dati dopo l'avvio della sincronizzazione
Per modificare l'ambito di condivisione dei dati in seguito all'avvio della sincronizzazione, interrompere la sincronizzazione su tutte le macchine client, modificare l'ambito di condivisione, quindi avviare di nuovo la sincronizzazione su tutte le macchine client. Avvio della sincronizzazione delle impostazioni
Se i dati in una specifica macchina client sono diversi da quelli della macchina server
Se i dati sono sincronizzati correttamente in più macchine client ma non sono sincronizzati in una specifica macchina client, seguire le istruzioni visualizzate sul pannello comandi. Contromisure per ciascun messaggio
Se i dati in una specifica macchina client sono diversi da quelli di una macchina server ma non viene visualizzato alcun messaggio, eliminare le informazioni relative alle impostazioni utente ed eseguire di nuovo l'accesso. (Eliminazione delle informazioni di impostazione utente) Se quando si esegue l'accesso viene visualizzato il messaggio <Sincronizz. impostaz. personalizz.: Accedere ancora per sincronizz.>, eseguire di nuovo l'accesso.
Verificare che la replica venga eseguita periodicamente.
I dati replicati potrebbero non essere inviati per un problema della connessione di rete alla destinazione della replica, a causa dell'alimentazione della macchina specificata come destinazione della replica (spenta), oppure a seguito della modifica delle informazioni di autenticazione. Accedere alla IU remota come amministratore, selezionare [Sincronizzazione impostazioni personalizzate (Server)] [Server] fare clic su [Replica] leggere il messaggio visualizzato.
Se la replica è stata eseguita correttamente, viene visualizzato il seguente messaggio.
[In attesa replica... Per variare la [Periferica destinazione per replica], eseguire per prima cosa [Interruzione replica], quindi variare la periferica. Ultima replica : <yyyy/mm/dd hh:mm>]
Se la replica non è stata eseguita correttamente, viene visualizzato il seguente messaggio.
[La replica non è stata possibile dopo la data <yyyy/mm/dd hh:mm> a causa di un errore. Controllare le impostazioni per [Periferica destinazione per replica] e lo stato della periferica di destinazione.]

Se si verifica un errore all'avvio della replica

Se la replica non viene eseguita correttamente all'avvio, vengono visualizzati i seguenti messaggi.
[L'[Indirizzo] è errato.]
In questo caso, verificare che la macchina definita come destinazione della replica sia collegata alla stessa rete.
[Le informazioni di autenticazione sono errate.]
In questo caso, verificare che ID manager sistema e password della macchina definita come destinazione della replica siano impostati correttamente.
[È stata impostata una periferica che non può essere utilizzata come destinazione per la replica. Selezionare una periferica diversa.]
In questo caso, controllare lo stato di rete della macchina definita come destinazione della replica. Non è possibile impostare una macchina come destinazione della replica nei casi seguenti.
Se la macchina ha avviato la sincronizzazione dell'impostazione personalizzata (server)
Se un altro server è impostato come destinazione della replica
Se la versione della macchina è obsoleta
Se <Gestione ID divisione> è attivato sulla macchina

Se è visualizzato un codice di errore

Se si verifica un problema durante backup/ripristino dei dati, viene visualizzato un codice di errore sullo schermo dopo l'esecuzione del backup e visualizzato il campo risultato del registro di esecuzione. La causa di ciascun codice di errore è indicata di seguito.
DBBU01
Impossibile generare il file di backup (dispositivo).
DBBU05
Impossibile generare il file di backup (rete).
DBBU06
Impossibile generare il file di backup per mancanza di spazio disponibile.
DBBU08
Impossibile trovare la destinazione di rete.
DBBU07
Impossibile accedere alla destinazione di rete.
DBBU02
Impossibile salvare i dati di backup.
DBRS01
Impossibile ripristinare i dati dalla macchina.
DBRS02
Impossibile ripristinare i dati dalla destinazione di rete.
DBRS08
Impossibile trovare la destinazione di rete.
DBRS07
Impossibile accedere alla destinazione di rete.
Se viene visualizzato DBBU02 o DBRS02, può essersi verificato un errore con una causa non identificata. Verificare quanto segue.
Se le impostazioni sono state specificate correttamente
I privilegi di accesso per il server SMB
L'ambiente di rete
7XXR-0H1